Sui ritardi della ciclabile di viale Verona

2008-04-08T07:17:45+00:00 8 aprile 2008|Ciclabili davvero ciclabili!, Muoversi a Trento in bici|

Qualche settimana fa abbiamo scritto agli assessori ai lavori pubblici e all’ambiente del Comune di Trento per sapere come mai i lavori relativi ai 700 metri di ciclabile in viale Verona tra via Fermi e il ponte dei Cavalleggeri, iniziati nel marzo 2007, non fossero ancora terminati ad un anno di distanza.

Riportiamo di seguito la risposta che abbiamo ottenuto:

Con riferimento alla richiesta di chiarimenti in merito alla pista ciclabile di Viale Verona si comunica che i lavori, per quanto riguarda il tratto previsto da progetto, sono conclusi, a meno della messa a dimora delle piante nella barriera fonoassorbente in corrispondenza della scuola elementare Nicolodi e della coloritura della pista laddove è prevista in sede propria (tratto tra via Fermi e via Chini) e non dove è in promiscuità con i pedoni (tratto tra via Chini e via Marsala). Per entrambe queste operazioni è opportuno che la temperatura dell’aria non scenda oltre determinati valori. Queste condizioni si verificheranno presumibilmente a breve e quindi la ditta appaltatrice potrà completare anche queste operazioni nel giro di poche settimane. Peraltro nell’ambito dei lavori e del ribasso d’asta si sono verificate delle economie che consentono di proseguire la pista ciclabile anche oltre il ponte dei Cavalleggeri, fino a raccordarla con la pista che sale da via Vittorio Veneto e con quella che proviene da corso Tre Novembre sul lato opposto. La ditta ha già iniziato questi lavori e entro la primavera si potrà utilizzare anche questo tratto di ciclabile.
Rimango a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.
Cordialmente.
Roberto Leonardelli

Ufficio parchi e giardini
via delle Ghiaie, 58
38100 Trento

About the Author: