Trentoinbici partecipa all’ OST “Muoversi a Trento, cosa proponi tu?”

2007-03-26T03:38:42+00:00 26 marzo 2007|Mobilità e sviluppo sostenibile|

L’Open Space Technology (OST) è una metodologia creata negli anni ’80 per agevolare la partecipazione dei cittadini nelle scelte riguardanti la propria città. L’obiettivo è quello di creare l’atmosfera di interazione e scambio propria del coffee break e di coinvolgere le diverse competenze presenti nella comunità per discutere di temi particolarmente rilevanti e per poter favorire la costruzione di politiche adeguate e condivise.

Il Comune di Trento aderisce alla “Campagna del Millennio – No excuse 2015” voluta dall’ex Segretario delle Nazioni Unite Kofi Annan per il raggiungimento degli 8 Obiettivi di Sviluppo del Millennio. Per raggiungere lo scopo di lavorare insieme nel quotidiano l’Università degli Studi di Trento, in collaborazione con gli studenti del corso di “Metodologie Partecipate e Gestione dei Conflitti Ambientali” e con “Ingegneria Senza Frontiere”, organizza un OST dal titolo “Muoversi a Trento: cosa proponi tu? Spazio aperto alla discussione”. Questa iniziativa vuole essere un passo verso il raggiungimento del 7° Obiettivo: assicurare la Sostenibilità Ambientale.

L’evento, a cui Trentoinbici partecipa, si terrà venerdì 30 marzo 2007 presso l’Atrio della Facoltà di Giurisprudenza, a Trento in via Rosmini, dalle ore 14.00 alle ore 19.00.
All’OST è invitata l’intera cittadinanza di Trento, in particolare gli interessati a questa tematica, come gli enti territoriali responsabili della gestione dei trasporti, le associazioni, enti privati e tutti i gruppi desiderosi di promuovere una mobilità cittadina più sostenibile, attori importanti nella costruzione del mosaico della viabilità cittadina.

About the Author: